Kedrion a fianco della trapiantologia epatica italiana

Si chiama Epaday ed è la giornata di studio con la quale, venerdì 29 a Torino, si apre ufficialmente la campagna Epateam, un’iniziativa di ampio respiro attraverso la quale si intende sensibilizzare la comunità medico-scientifica e più in generale l’opinione pubblica sul trapianto di fegato e sugli eccezionali traguardi raggiunti dalla trapiantologia epatica italiana.

L’occasione è tra le più prestigiose, perché nel capoluogo piemontese si celebra proprio sabato 30 il risultato-record dei 3000 trapianti eseguiti presso il Centro dell’Ospedale Le Molinette. Per specialisti ed esperti, riuniti nel centro congressi di “Torino Incontra”, il primo Epaday sarà un momento di confronto i cui contenuti sono consultabili sul sito epaday.org, lo “speciale” multimediale che fa parte della piattaforma web epateam.org.

Epaday.org contiene dati e informazioni utili, statistiche ufficiali e alcune interessanti videointerviste a specialisti di primo piano, più il calendario dei prossimi eventi. Infatti la campagna Epateam, resa possibile da un contributo non condizionante di Kedrion Biopharma, già nei prossimi due mesi prevede altri quattro incontri in altrettante città sedi di importanti centri trapiantologici: Bari, Cagliari, Padova e Firenze.

Kedrion è orgogliosa di dar vita a questo importante progetto con il quale celebrare gli eccezionali traguardi raggiunti dalla trapiantologia epatica italiana.

Epaday.org

 

 



Per più informazioni scrivere a: [email protected]