Consegnati i premi di ricerca dedicati alla memoria del Dottor Fabrizio Fabbrizzi

Si è tenuto il 22 ottobre presso la Fondazione Campus di Lucca l’atto conclusivo della prima edizione del Premio per la ricerca nel campo del plasma e dei farmaci plasma-derivati dedicato alla memoria del compianto Dottor Fabrizio Fabbrizzi.

L’iniziativa è stata ideata da Kedrion Biopharma insieme alla Fondazione Carlo Erba, con cui Kedrion promuove annualmente anche i Premi “Guelfo Marcucci”, e con la collaborazione di Fondazione Campus. A questa prima edizione ha inoltre contribuito la Plasma Protein Therapeutics Association (PPTA), alle cui attività il dottor Fabbrizzi ha dedicato energia e passione nel corso di molti anni di collaborazione.

Fabrizio Fabbrizzi è stato per la comunità Kedrion una persona, un medico, uno studioso e un manager di grande importanza. Porteremo con noi il suo carattere forte e allegro, il sostegno dato a Kedrion quale medico competente dell’azienda, i contributi scientifici messi a punto nel corso di decenni di lavoro, il valore portato a Kedrion come azienda. La creazione e l’attribuzione di questi premi a giovani studiosi mi sembra il miglior modo per ricordare Fabrizio, e mi fa piacere che Kedrion abbia deciso di confermarli per i prossimi anni. In questa maniera, la figura intellettuale e umana di Fabrizio Fabbrizzi continuerà a essere celebrata come merita”, ha ricordato Paolo Marcucci, Presidente di Kedrion, in occasione della consegna dei premi, cui hanno assistito – fra gli altri – i familiari di Fabbrizzi, molti colleghi Kedrion, medici e amici provenienti da tutta Italia.

A ricevere il Premio “Fabrizio Fabbrizzi” 2020, che consiste in due borse di ricerca del valore di 7.500 Euro, sono stati Giovanna De Simone e Alan Zanardi.

È intanto già possibile inviare le candidature per l’edizione 2022 del Premio “Fabbrizzi”: c’è tempo fino al 30 novembre, il bando è pubblico QUI.



Per più informazioni scrivere a: [email protected]